Artisti

LUCA ARBOCCO'_ artista segnalato

///    Data di nascita 02/09/1992

Luca Arboccò (Chiavari / Torino > Italia)
Negli ultimi anni ho concentrato la mia ricerca sulla relazione tra mimesi e percezione della realtà, instaurata dall'interazione di pratiche analogiche (in particolar modo quelle pittoriche) e digitali.
Nel 2016 ho esposto a: PILLS - Nesxt, Associazione Barriera, Torino, curata da Giulia De Giorgi e Maria Elena Marchetti; Work in Project, SCOOP, Torino, curata da Davide Gambaretto. Nel 2015: Generation Y3 - Potenze al Cubo, Sala Dogana, Palazzo Ducale, Genova (IT), curata da Jacopo Tedeschi e Selena Candia; RESPONSaBILITY, curata da Cristina Pistoletto.

Opere selezionate

L'impossibilità di un medium di tradurne un altro genera uno scarto capace di insinuarsi nell'immaginario e nella pratica collettiva. Questo scarto, questa manifestazione di fallimento, non è altro che un nuovo modello estetico. Tutti i miei lavori riflettono sul linguaggio di volta in volta utilizzato (pittura, stampa, installazioni etc) e ricercano questo scarto.

Il mio lavoro è un intreccio di pratiche analogiche e digitali volto a elaborare e il rapporto di mimesi e percezione della realtà. L'estetica visiva contemporanea nasce da questo intreccio: gli strumenti digitali imitano gli effetti analogici, e lo stesso accade a parti inverse, senza ottenere mai la fedeltà assoluta.

Informativa privacy

	
chiudi