Artisti

CACTUS & MARIA _ artisti ospiti

///    Data di nascita 31/12/1971

VINCENZO MASTROIORIO, Foggia [Italia], 1980

MARIA CHECCHIA, Foggia [Italia], 1971

A partire dalla metà degli anni novanta partecipano attivamente alla crescita del movimento dei graffiti nel proprio territorio. Dal 1998 operano in coppia componendo il duo “Caktus & Maria”. Sono ospiti di numerose rassegne internazionali come: “Meeting of Styles” (Padova 2005-06; Anversa 2006; Eindhoven 2006, Wiesbaden 2007), “Art de Mar” (Barcellona 2007),”le Strade del Pesaggio” (Cosenza 2008)“Colour Outline Festival” (Lodz 2009), “Can !t” (Anversa 2009), “Seixal Graffiti” (Lisbona 2010), “URBAN TALES PROJECT” (Foggia 2011), “TUM”(Teramo 2011), "Like It Art" (Kazan 2012), "Cantamañanas IX Urban Art Festival" (Huarte, 2012), "Respublica Fest" (Kamenets Podolski 2013) e "Back to Back to Biennale"(Venezia, 2013), “MUZII MARKET ART” (Pescara 2014),“Murartista” (Sadali, 2015), “Festival Urban Art Strasbourg” (Strasbourg, 2016), STREET(Pescara, 2017), "CHROMOPOLIS" (Trieste, 2017). Sul muro perimetrale dello Stadio Nereo Rocco di Trieste, Caktus & Maria hanno realizzato l’omaggio dedicato a Stefano Furlan.

>>> caktusemaria.blogspot.com/



Opere selezionate

STEFANO, 2017

La toccante opera del duo pugliese è dedicata ai tragici fatti che hanno visto la morte di Stefano Furlan, giovane tifoso della Triestina, dopo una partita di calcio. Tralasciando le circostanze controverse dell'avvenimento, che rappresentano tutt'ora una ferita aperta per la comunità e soprattutto per i tifosi, Maria ritrae il giovane con delicatezza, sfruttando il tratto evanescente dello spray per tracciare dei lineamenti pacifici ed uno sguardo sereno. Le centinaia di foglie verdi dipinte da Caktus circondano la data della scomparsa di Stefano, quasi a deporre a modo suo una corona commemorativa, su cui si staglia la dedica voluta da tifosi e vecchi amici: un segno di affetto che resta vivo a distanza degli anni passati.

Informativa privacy

	
chiudi