News

LA NUOVA OPERA DI KEZ | CHROMOPOLIS CONTINUA...

Si è appena concluso l'appuntamento estivo con la Street Art sul muro perimetrale dello stadio Grezar, in via Flavia, con un nuovo intervento di un ospite dalla Grecia.

Grazie al Progetto CHROMOPOLIS del Comune di Trieste, in collaborazione l'Associazione Macross, proseguono le attività dedicate all'Arte Urbana che stanno cambiando il volto dell'area sportiva e del rione di Valmaura.

Dal 19 al 21 agosto è stata la volta dell'artista ateniese Kez, membro del team di UrbanAct, noto per le grandi opere di riqualificazione dallo stile colorato ed istintivo. Entra nella GALLERY
YIORGOS HOURSOGLOU_KEZ è tra gli artisti che espongono alla mostra IMAGO MUNDIdi Benetton al Salone degli Incanti FINO AL 2 SETTEMBRE.

photo Mattia Campo Dall'Orto

Coadiuvato dal direttore artistico Mattia Campo Dall'Orto dell'Associazione Macross, Kez ha realizzato un'opera dedicata alla divinità greca Boreas, ovvero il vento freddo del nord. In particolare, l'artista si ispira ai bassorilievi presenti sulla torre dei venti di Atene, un manufatto che risale ad oltre duemila anni fa.

L'opera si colloca in continuità con i lavori svolti dagli artisti ospitati nelle precedenti azioni del progetto Chromopolis sui muri dello stadio. Prosegue infatti l'indagine su Trieste, tra narrazione e raffiche di bora: dai murales dedicati a James Joyce a quel vento fortissimo che non finisce mai di stupire evocato anche nel lavoro dei giovani "artefattisti" in residenza nella nostra città lo scorso maggio.

Valmaura sta diventando una vera e propria galleria d'arte a cielo aperto e Chromopolis segna, con questo intervento, un altro ... goal!




Gallery associata:

kez12 opera kez1 opera kez2

Informativa privacy

	
chiudi