Legalart

Legalart

LegalArt è un progetto dell’Assessorato all’Educazione, Università e Ricerca del Comune di Trieste, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e con la Direzione dei Civici Musei di Storia ed Arte. Obiettivo del progetto è la trasformazione e la riqualificazione di parte dell’ambiente urbano della città di Trieste attraverso l’organizzazione di eventi, iniziative e performance, legati al mondo del “writing” e della “street art”.

Dal 2006, anno di inizio del progetto, i principali interventi sono stati:
  • Decorazione di una murata di 27 metri nel quartiere triestino di Chiarbola, intervento eseguito da 7 writer locali
  • Decorazione delle pannellature dell’ “Ex Magazzino Vini”, edificio di inizio ‘900 situato su frontemare cittadino. Il lavoro è stato realizzato su una superficie di oltre 250 metri quadrati. L’intervento ha avuto l’appoggio del noto critico d’arte Gillo Dorfles. Puoi scaricare il pdf dell’articolo apparso sulla stampa locale da QUI
  • Tech-No Logic: Realizzazione di una murata a tema di oltre 50 metri lungo le superfici perimetrali del palazzetto dello sport di Trieste. L’iniziativa è stata preparata e costruita con la collaborazione della VIIª circoscrizione di Trieste. L’intervento è stato ad opera di Davide Comelli, Marco Ghersinich, Federico Duse e Mattia Campo dall’orto
  • ARTechnology: Sostegno e promozione di un intervento di decorazione della nuova “Server Farm” della ditta Spin di Trieste
Video
Foto degli interventi
legalart legalart legalart legalart
legalart legalart legalart legalart

Informativa privacy

	
chiudi